Cute grassa: istruzioni per l’uso

capelli grassi

INTRODUZIONE

Di solito si parla di capelli grassi, in realtà bisogna parlare di cute grassa, poiché è lei a produrre il sebo in eccesso. I capelli si possono definire grossi o fini, secchi o pieni ma non possono essere grassi 🙂

COSA NON FARE

  • usare prodotti sgrassanti

 

shampoo capelli grassi

Di solito chi soffre di capelli grassi al supermercato (profumeria o altro) tende a comprare shampoo specifici per la cute grassa. Ecco il primo errore.

Questi shampoo tendono a seccare troppo la cute causando un effetto a catena, ovvero la cute sentendosi aggredita e privata di ogni difesa naturale comincia a produrre più sebo per compensare la perdita, ecco che la situazione anziché migliorare peggiora.

Quindi consiglio di utilizzare prodotti delicati e/o neutri o addirittura idratanti.

  • fare due o più lavaggi

 

Un altro errore da evitare è quello di lavare troppo la cute (stesso discorso dello shampoo, si va ad aggredire troppo la cute).

Basta un solo lavaggio fatto bene, massaggiando accuratamente tutta la cute con i polpastrelli.

  • usare troppo prodotto e puro

                             

MAI, in ogni caso, usare prodotto puro direttamente sulla cute.

Consiglio di diluire sempre lo shampoo in uno di quei contenitori da 100 ml  che di solito si usano per i viaggi in aereo. Ricordate che vanno utilizzati al massimo 10/15 ml di prodotto per un lavaggio.

  • usare acqua calda

Mai usare acqua troppo calda, è da preferire quella tiepida o fredda.

  • lavare i capelli ogni giorno

I capelli vanno lavati massimo 2/3 volte a settimana

Infine ricordate:

  • se siete adolescenti può essere normale avere un eccesso di sebo, il problema si risolverà con il tempo
  • se il problema non si attenua o risolve ma addirittura peggiora o siete costretti a lavare i capelli ogni giorno andate da un dottore. Potrebbero esserci problemi ormonali o carenze o allergie.
  • se necessario fate emocromo, analisi per tiroide, dosaggi ormonali e controllate di non avere carenze o allergie alimentari o a particolari elementi.

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...