Phon: amico o nemico?

phon_2

Il phon, chi riesce a farne a meno?

Anche quando si decide di metterlo da parte per preferire ad esso una asciugatura al naturale, diciamocelo, capita sempre l’occasione in cui il nostro caro e vecchio amico phon fa comodo. Eccome se fa comodo.

Ma quando lo possiamo definire amico e quando possiamo definirlo nemico?

Il phon diventa un amico quando:

Viene utilizzato con moderazione, viene tenuto a distanza (15 centimetri)e ad una temperatura bassa. Se poi di solito asciughiamo i capelli all’aria se per una volta decidiamo di utilizzare il phon un po’ più forte non succede nulla.

Invece il phon diventa un nemico quando:

Viene utilizzato sempre a temperature elevate e viene tenuto attaccato a cute e capelli. Se poi ai poveri capelli non viene mai data una pausa da questo strumento è la fine.

 

Uno dei prossimi articoli parlerà di come asciugare i capelli al naturale senza traumi!!!

Annunci

Un pensiero su “Phon: amico o nemico?

  1. Confermo! Io dopo un’esperienza traumatica dal parrucchiere, non sono riuscita più a recuperare i miei capelli, almeno fino a qualche tempo fa. Il phon a distanze ravvicinate è MICIDIALE per i capelli, forse un giorno parlerò anch’io dell’argomento…soprattutto di come cercare di rimediare alle doppie punte.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...