Piastra si, piastra no…

 

download-10
In foto una delle più famose piastre per capelli

La piastra amica e nemica allo stesso tempo di molte donne,… andiamo a scoprire i suoi pro e i suoi contro e come va usata.

ISTRUZIONI PER L’USO

I capelli, prima di utilizzare la piastra, vanno SEMPRE asciugati al 100%, sempre.

Se usate prodotti con siliconi mettete un buon termoprotettore e lasciatelo asciugare prima di passare la piastra. E dopo aver passato la piastra (cercate di fare solo una passata abbastanza veloce) applicate un siero apposito.

Invece se usate prodotti naturali, quando avete in programma di usare la piastra, fate un impacco pre-shampoo con l’olio di oliva o di mandorle dolci o di cocco da lasciare in posa minimo mezz’ora. Dopo aver lavato e asciugato perfettamente i capelli passate la piastra e solo dopo applicate una goccia di olio su lunghezze e punte (argan o cocco).

Ogni tanto la piastra, da fredda, va pulita.

PRO

Piega perfetta come dal parrucchiere in poco tempo stando comodamente in casa.

CONTRO

Se usata un paio di volte al mese non succede nulla sopratutto se si prestano le dovute accortezze. Mentre se si inizia ad usarla dopo ogni lavaggio e non correttamente già dopo poco tempo ci si può ritrovare con lunghezze e punte completamente bruciate e da tagliare. Perché ragazze, quando le lunghezze sono bruciate ormai non c’è più nulla da fare!!!

 

Quindi ragazze, per finire il discorso, piastra si ok, ma con moderazione e utilizzata bene!!!

 

Annunci

4 pensieri su “Piastra si, piastra no…

  1. Da adolescente la detestavo, ogni volta che il mio parrucchiere mi chiedeva se poteva passarmela a fine piega dicevo di no categoricamente. Anche perché, sinceramente, ti pago per farmi una piega come si deve con spazzola e phon, che poi dovrebbe essere la base del tuo lavoro, ed invece tu te la vuoi cavare con una passata di piastra? Ma anche no. Che poi i miei capelli sono solo leggermente mossi e pure mia madre riusciva a farmi una piega decente a casa quindi non è che gli creavo chissà quale problema.
    Verso la fine del liceo mia zia me ne ha regalata una ed ho iniziato ad usarla quando uscivo la sera. Da allora la uso sporadicamente, giusto quando non ho voglia e/o tempo per farmi la piega da sola. Che poi i miei capelli sono super strani e rimangono in piega (non perfetta, ma mi accontento) anche dopo un altro lavaggio.
    Mchan
    Ps: tra i consigli per non rovinare i capelli io metterei anche quello di non usare la piastra a temperature troppo elevate 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...