Impacchi: capelli umidi o asciutti?

olio-di-oliva

Credo che quasi tutte abbiamo provato almeno una volta a fare un impacco pre shampoo, magari per irrobustirli, idratarli o nutrirli. Ma spesso ci si pone il grande dilemma: a capelli umidi o asciutti?

Gli impacchi vanno fatti a capelli asciutti quando:

  • se l’olio viene miscelato a ingredienti come yogurt, gel di aloe o semi di lino o a balsamo non serve inumidire i capelli poiché la parte acquosa è già presente in questi ingredienti

Gli impacchi invece vanno applicati a capelli umidi quando:

  • si usa un olio o un burro (o un mix di questi ingredienti) senza parti acquose dentro

 

Ma perché ci deve essere sempre e comunque una parte acquosa?!

L’olio, se messo a capelli asciutti penetra meglio e questo è vero, ma è anche vera la regola che i grassi sciolgono i grassi. Ovvero l’olio si porta via tutti i grassi del capello, disidratandolo ancora di più. Ovviamente ciò non accade dopo solo un’applicazione ma se applicate l’olio sempre a capelli asciutti alla lunga vi ritroverete i capelli ancora più secchi.

Mentre se bagnate i capelli l’olio creerà una sorta di pellicola e così l’acqua e le sostanze più utili dell’olio possono entrare e idratare veramente i capelli.

Spero di essere stata chiara e di aver spiegato tutto bene! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...